Destinazione pensilina.

“La pioggia è stata inventata perché l’uomo si senta felice sotto un tetto.”

Riuscite ad immaginare quanto si possa essere felici sotto il tetto di una pensilina decorata?
Noi sì, perchè grazie ai ragazzi delle Scuole Medie Dante Alighieri e Convitto di Macerata, aspettare l’autobus sarà l’occasione per vivere una bellissima esperienza, anche sotto la pioggia.

La stessa pioggia che temevamo avrebbe scoraggiato i ragazzi coinvolti nelle trasformazioni.

Indecisi sul da farsi, abbiamo pensato di non rimandare il lavoro sulla pensilina. Gli operatori del Team Creativo si sono presentati puntualissimi al nostro appuntamento con il futuro e la sensazione provata nel trovare lì tanti sorrisi entusiasti è indescrivibile.

Armati di ombrelli, carta adesiva colorata e tantissima voglia di rendere la città un posto in cui sentirsi a casa, il lavoro sulle pensiline si è rivelato divertentissimo.


Perchè è importante una pensilina per sentirsi a casa?


Se avete seguito il nostro progetto, sapete sicuramente quali sono le motivazioni di questo lavoro.
Se non ne avete idea, date un’occhiata qui: http://www.buildthefuture.it/i-luoghi-che-abito/

E se come diceva Sir John Arthur Molyneux Errol nel film Il piccolo Lord, “i giochi sono importanti, preparano un ragazzo per quel grande gioco che è la vita”, è proprio così che vogliamo immaginarli: bagnati, sporchi e felici.
La pioggia batteva insistente sulle pensiline ma tutti i passanti si sono fermati felici di scoprire cosa stesse accadendo.
Un pomeriggio come tanti si è trasformato in una occasione di crescita per tutti coloro che hanno scoperto che il tesoro più grande non può essere chiuso in uno scrigno su in’isola deserta ma deve essere donato agli altri.

Per questo motivo tanti pezzetti di carta colorata sono diventati dei bellissimi mosaici che colorano le attese alla fermata.


La pensilina al lato dello Sferisterio si è arricchita di forme geometriche posizionate con cura per richiamare la struttura dell’opera architettonica dell’architetto Aleandri. E quella in quella via Prezzolini cosa ci vedete? Delle macchie di colore? Un dinosauro? A noi sembra un bellissimo albero pieno di fiori colorati!

Come dite? Non le avete ancora viste? Rimediate al più presto! Due semplici pensiline sono diventate dei grandi tesori e siamo contenti di poterle condividere con tutti voi.

Elisa – Team Build The Future

 

Comune di Macerata
Dipartimento Dipendenze Patologiche AreaVasta3
Associazione GLATAD onlus

 

 

 

 

 

Lascia il tuo commento